Autore: Pietro Scaramuzzo

La Festa Junina: simboli, riti e tradizioni

In Brasile, il mese di giugno è dedicato a quella che i brasiliani chiamano festa junina. Di origine pagana ma con forti connotazioni religiose, la festa junina è dedicata ai santi Antônio, João e Pedro, ma i simboli e i riti che caratterizzano questa manifestazione mantengono ancora salda la radice pagana dei riti. I primi accenni che ricordano la festa junina in Brasile risalgono al 1583 ad opera dei portoghesi. Questi non avevano fatto nient’altro che trasferire in Brasile le feste europee che celebravano l’avvento dell’estate. In Brasile, invece, il mese di giugno segna l’arrivo dell’inverno e l’epoca della...

Continua...

Tutti i nomi dei candidati al 28° Prêmio da Música Brasileira

Come ogni anno, anche il 2017 vede una volta schiera di musicisti e addetti ai lavori contendersi il famigerato Prêmio da Música Brasileira – PMB. Un po’ come avviene per gli Oscar, la diciottesima edizione del premio vede una serie di candidati, divisi per categorie, e per ogni categoria ci sarà un vincitore. La cerimonia per la premiazione si svolgerà nel Teatro Municipal di Rio de Janeiro e sará presentata dall’attrice Maitê Proença e dalla cantautrice Zélia Duncan. La grande festa della musica brasiliana, però, non si limita a celebrare i vincitori, ma come ogni anno rende omaggio ad...

Continua...

Expresso 2222

EXPRESSO 2222 Gilberto Gil Philips Records 1972 “Un giorno, a Londra, su un quaderno appuntai la frase Começou a circular o expresso 2222, que partiu direto de Bonsucesso pra depois (Ha iniziato a circolare l’espresso 2222, che è partito diretto da Bonsucesso per dopo) – e su questo per dopo mi sono immediatamente bloccato. Non ho avuto nessun impulso ad andare avanti. Decisi così di lasciar maturare la cosa come si fa con un vino in una botte di querica. Quasi un anno più tardi, in un’altra casa, presi di nuovo tra le mani quel quaderno dove, oltre ai versi,...

Continua...

Dieci canzoni per conoscere e amare Roberto Carlos

Roberto Carlos Braga, meglio noto semplicemente con il nome di Roberto Carlos o, ancora meglio, O Rei, è nato il 19 aprile del 1941. Tra i compositori e interpreti più importanti che il Brasile abbia conosciuto, è stato uno degli artefici del primo movimento rock brasiliano definito Jovem Guarda. Ad oggi è autore di 588 brani essendone stato interprete di 839. fonogramas. Non a caso, Roberto Carlos è uno degli artisti brasiliani che più guadagna grazie ai diritti d’autore. D’altra parte, molti dei suoi brani sono stati incisi da altri artisti. Qualche esempio? continuate a leggere e ne scoprirete tanti. Debaixo dos caracóis...

Continua...

Carlos Careqa celebra il bel canto italiano col disco Facciamo l’Amore

Carlos Careqa Facciamo l’Amore Tratore 2016 Carlos Careqa, cantautore brasiliano nato a Curitiba, lancia sul mercato fonografico un lavoro interamente dedicato alla musica italiana. Il disco ha come immagine di copertina una foto della scultura collocata in Piazza Affari dal titolo L.O.V.E. di Maurizio Cattelan. Mentre sulla parete del Palazzo Mezzanotte appare il titolo del disco: Facciamo l’Amore. L’idea di registrare un disco completamente in italiano è nato durante il viaggio dell’artista in Italia per ritrovare le proprie radici nella città di San Benedetto Po, dove nacque il tris nonno . Il leitmotiv che lega le tredici tracce è l’amore...

Continua...

A Roma la seconda edizione di SpinBrasil, il Brasile tra i sette colli

Il prossimo 30 aprile, a Roma – in Via Statilia, 15 – si terrà la seconda edizione di SpinBrasil, che dedicherà una intera giornata alla promozione e divulgazione della cultura brasiliana. L’evento è organizzato dall’associazione ICBIE Europa Onlus e vanta il patrocinio  dell’Ambasciata del Brasile a Roma oltre all’importante contributo di realtà già ampiamente impegnare nella divulgazione della cultura verde oro come Nabocadopovo, Dentroriodejaneiro e Rioma. Il ricavato dell’intera iniziativa servirà a sostenere la Scuola Popolare Spin Time +, realtà che nasce dalla collaborazione tra l’ICBIE e Spin Time Labs. La scuola ha l’obiettivo di promuovere il benessere delle persone, re-immaginandosi più capaci,...

Continua...

I Tribalistas tornano sulla scena musicale con un nuovo progetto

Chi potrà mai dimenticare brani come Já Sei Namorar o, ancora Velha Infancia? I Tribalistas, gruppo formato da Carlinhos Brown, Marisa Monte e Arnaldo Antunes, nonostante abbiano lanciato un solo disco nel 2002 hanno segnato la storia della musica brasiliana e internazionale. Oggi, a distanza di 15 anni da quel primo incontro, il trio torna a far sognare i propri fan con la promessa di un progetto congiunto. In realtà non si conoscono ancora i dettagli de progetto, ma sappiamo che gli artisti si sono incontrati in marzo per discuterne e dar via a questa nuova avventura. Tra l’altro,...

Continua...

Salvador in dieci canzoni

Il 29 marzo del 1549 i portoghesi fondano São Salvador da Bahia de Todos os Santos, oggi meglio conosciuta semplicemente come Salvador. La più africana di tutte le città brasiliane, la capitale dello stato di Bahia è l’incontro di varie culture – quella indigena con quella portoghese e africana – di varie religioni – quella cattolica con il sincretismo religioso del candomblé – di vari stili musicali – quello dell’axé con il reggae, del samba con la mpb. Salvador è, in definitiva, il riassunto più bello della complessità del Brasile. Per questo, nel giorno del suo compleanno, vogliamo raccontarvela con dieci canzoni....

Continua...

Cool, il jazz di Joyce Moreno

Joyce Moreno Cool Far Out Records 2016 Dalla bossa nova al jazz il passo e breve e questo la cantante brasiliana Joyce Moreno lo sa benissimo. Dopotutto nel suo ultimo lavoro, Cool, distribuito dalla Far Out Records, la Moreno si trova a eseguire esattamente il passo di cui sopra, cimentandosi con il classici standard jazz nordamericani. La richiesta di un disco simile è arrivata dal Giappone e, in un primo momento, ha trovato l’artista riluttante. Con il tempo, però, Cool ha conquistato il cuore dell’artista che si è donata anima e corpo alla causa. Tutto è iniziato durante un soundcheck. Il brano, Love For...

Continua...

Batmakumba

TROPICÁLIA Ou Panis Et Circensis 1968 “Io e Caetano eravamo seduti sul pavimento del suo appartamento, nella Avenida São Luiz nel centro di São Paulo, concentrati a comporre: quello che volevamo, credo, era creare una canzone con un distico, che  fosse spoglia da orpelli e che, allo stesso tempo, potesse essere cantata da un gruppo non necessariamente musicale. Cercavamo qualcosa di tribale, insomma,  che, in quanto tale, fosse legata a qualche elemento della nostra cultura popolare come, ad esempio, la macumba, parola capace di inglobare tutte le religioni africane non cristiane che è Oswald de Andrade usò molto. Oswald...

Continua...

Dieci dischi da ascoltare prima che il 2016 finisca

Il 2016 è stato un anno importante per la musica. Nel bene e nel male. Molti artisti ci hanno lasciato, è vero, ma la produzione musicale è comunque stata intensa. In Brasile molti dischi indipendenti hanno riscosso un successo incredibile mentre, molto spesso, le major non sono state in grado di offrire la stessa qualità. In quest’anno passato, noi di Nabocadopovo abbiamo avuto il piacere di ascoltare molti lavori validissimi e proprio nell’ultimo giorno dell’anno vogliamo offrirvi una nostra lista di dischi assolutamente imperdibili che questo 2016 ci ha regalato. In ordine sparso… Duas Cidades – Baiana System Perpetual...

Continua...

Ci trovi su Musica Jazz

Seguici su

Video recenti

Loading...

Iscriviti

Con il sostegno di

Pin It on Pinterest