Quello che vi avevamo raccontato qualche tempo fa a proposito di un probabile ritorno sulla scena musicale dei Tribalistas trova conferma negli ultimissimi eventi. Il trio – formato da Marisa Monte, Arnaldo Antunes e Carlinhos Brown – che quindici anni fa aveva conquistato il mondo con classici tipo Velha Infância o Já Sei Namorar hanno appena ufficializzato il lancio di un nuovo disco che dovrebbe essere lanciato a fine agosto. Al trio già noto si affiancano musicisti di grande levatura come Dadi, Cézar Mendes e Pedro Baby.

I singoli lanciati in diretta live, ieri, su Facebook e Spotify – che potrete ascoltare nella playlist che vedete sulla sinistra – sono ben quattro e danno ampia dimostrazione di quello che potremo apprezzare a fine agosto. Tra l’altro, a partire da oggi, 10 agosto, i brani sono presenti su Spotify e su tutte le piattaforme digitali nel mondo intero. Inoltre i clip dei quattro singoli, diretti da Dora Jobim, già sono ampiamente distribuiti su Facebook e iTunes/Apple Music.

Sempre Facebook – in collaborazione con i Tribalistas e con Spotify – ha sviluppato uno strumento interattivo per cellulari che innova il consumo di musica digitale, l’Hand Album. Chiunque accede sui canali sociali degli artisti con lo smartphone troverà in un unico ambiente tutti i contenuti relativi alle canzoni: testi, video, accordi, dettagli tecnici, foto del backstage e alcuni video in formato verticale. L’Hand Album consente all’utente l’accesso a Spotify per ascoltare musica e guardare i filmati.

“Questo secondo album ha la stessa spontaneità dell’altro. È stato registrato con la stessa spontaneità. È stato registrato con gli stessi musicisti, con la stessa equipe tecnica” ha affermato Arnaldo Antunes mentre Carlinhos Brown rincara la dose “Insieme formiamo un calciatore con tre gambe”.

Aliança

Il primo singolo si intitola Aliança e, in modo del tutto impressionante, porta con sé l’imprinting tipico dei Tribalistas, con le chitarre ben ritmate, le percussioni ben presenti e la voce di Marisa Monte in primo piano a cui si aggiunge spesso il controcanto di Arnaldo Antunes e Carlinhos Brown. Il primo, tra l’altro, con la sua voce grave ricalca alcune frasi del testo perché rimangano impresse nella mente dell’ascoltatore. Aliança – lo ascolterete – è una canzone d’amore come quelle che solo questo trio è in grado di fare, affrontando il tema con una visione meno banale e assolutamente affascinante.

Diáspora

Diáspora, invece, è più grave, soprattutto quando la voce profonda di Antunes pronuncia, recitandole, i primi versi del testo. La diaspora, che solitamente viene riferita agli ebrei che dovettero disperdersi dopo l’arrivo dei babilonesi, nel brano dei Tribalistas si arricchisce di un significato più profondo e trasversale raccontando il dramma di chi è costretto a fuggire. Un tema attuale e amaro che si declina meravigliosamente nella tensione ritmica che il trio crea. Da brividi!

Fora da Memoria

Più soave e rilassata, Fora da Memoria è una ballad romantica che si sviluppa su un meraviglioso intreccio di chitarre a dare un profumo primaverile e spensierato all’intera composizione.

Um só

Assolutamente più cadenzata e con un pattern percussivo più presente, Um Só chiude la serie di quattro single lanciati da questo straordinario trio. Il testo del brano sembra far riferimento ai tre che quando che, quando si uniscono, sono una sola cosa. Ma allo stesso tempo sembra lanciare un messaggio più articolato soprattutto quando elenca una serie di ideologie contrapposte per concludere che, in fin dei conti, siamo una sola cosa, esseri umani.

Ad ogni modo, le premesse sono assolutamente promettenti. Stiamo già vibrano nell’attesa di ascoltare l’intero disco.

Summary
I Tribalistas lanciano quattro brani del nuovo disco su Spotify
Article Name
I Tribalistas lanciano quattro brani del nuovo disco su Spotify
Description
I Tribalistas lanciano quattro singoli - Dáispora, Um só, Fora da Memoria e Aliança - che anticipano il nuovo disco in arrivo a fine agosto.
Author
Publisher Name
Nabocadopovo.it
Publisher Logo