Mentre nel Salone Internazionale del Mobile di Milano si terrà la mostra Rio+Desing, al Fuori Salone, una festa a ingresso libero celebrerà due mostre in onore al Brasile che renderanno “tropicale” Zona Tortona: RIO+DESIGN+MUSICA+MUDEC. Giovedì 14 aprile, dalle 19.30, i designer e gli organizzatori dell’esposizione Rio+Design (all’Opificio 31, in Via Tortona 31, dal 12 al 17 aprile) attraverseranno la strada per festeggiare il “gemellaggio” con i promotori e i visitatori della mostra “Italiani sull’Oceano. Storie di artisti nel Brasile moderno e indigeno alla metà del ‘900”, al MUDEC – Museo delle Culture di Milano (Via Tortona 56, fino al 21 luglio)

Rio+Design

Nella suggestiva cornice del MUDEC una serata, all’insegna del meglio della musica brasiliana, con la carioca Monica Paes che condurrà il DJ set esplorando le accattivanti e ricche sonorità del Brasile Monica_Paes_dj_lowcontemporaneo. Rispettando il tema della festa, alla carta dei cocktail del MUDEC Bistrot è stato incluso il drink brasiliano per eccellenza: l’immancabile “caipirinha”. Ci si potrà divertire fino alle 22.30.
Per l’ottavo anno consecutivo, la Rio+Design porta nella capitale lombarda la produzione creativa dell’affascinante città brasiliana. Lo spirito innovativo dell’attuale panorama del design di Rio de Janeiro sarà espresso tramite più di 30 prodotti, da mobili ad oggetti da cucina, da luminarie a gioielli. Quindici i progettisti che parteciperanno alla mostra: A.Costa Atelier, Bolei, Diogo Dalloz, Gustavo Martini, Indio da Costa, Leo Eyer, Marzio Fiorini, Next-Puc-Rio, Ni Romiti, Nocca Atelier, Paula Mourão, Tatiana Berenguer, Vanessa Robert, Vinicius Braga, Zanini de Zanine.

L’esposizione è organizzata dal Governo dello Stato di Rio de Janeiro tramite la Segreteria per lo Sviluppo Economico, e sponsorizzata dal Sebrae RJ, dall’Apex-Brasil e dalla Federazione delle Industrie dello Stato di Rio de Janeiro (FIRJAN-SENAI), con il sostegno della Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria di Rio de Janeiro.

Italiani sull’Oceano. Storie di artisti nel Brasile moderno e indigeno alla metà del ‘900

L’esposizione Italiani sull’Oceano. Storie di artisti nel Brasile moderno e indigeno alla metà del ‘900 racconta i viaggi in Brasile di due critici d’arte, Pietro Maria Bardi e Margherita Sarfatti, di un’architetta, Lina Bo Bardi, e di due artisti, Gastone Novelli e Roberto Sambonet, portando alla luce le relazioni artistiche italo-brasiliane in un intreccio tra storia dell’arte e storia delle mentalità.
In mostra dipinti, fotografie, oggetti di design e documenti provenienti da importanti musei e collezioniRD_BOLD_LEO EYER_BANQUETA_PALAFITA_2_BX internazionali. A raccontare il ricco patrimonio della cultura materiale e immateriale del Paese sudamericano concorre, parallelamente, una selezione di oggetti amazzonici della collezione Lo Curto, provenienti dalle raccolte del MUDEC, e un’opera di design contemporaneo dei fratelli Fernando e Humberto Campana, Cabana (2009), dalle complesse suggestioni visive e progettuali.
La mostra è curata da Paolo Rusconi con Elisa Camesasca, Ana Gonçalves Magalhães, Viviana Pozzoli, Marco Rinaldi. Enti promotori dell’iniziativa sono il MUDEC – Museo delle Culture di Milano e il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano, con il patrocinio del Consolato Generale del Brasile a Milano e con il sostegno di GRUPPO GAVIO. Collaborano: l’Instituto Lina Bo e Pietro Maria Bardi di São Paulo, l’Archivio Gastone Novelli di Roma, l’Archivio Roberto Sambonet di Milano, il Forum della Città Mondo del Comune di Milano. Progetto di allestimento: Origoni Steiner Architetti Associati. Attività collaterali alla mostra in collaborazione con l’Associazione Vagaluna.

RIO+DESIGN+MUSICA+MUDEC – Giovedì 14/04 – dalle 19.30 alle 22.30 – Presso MUDEC – Via Tortona 56 – Milano.
Info mostre:
Rio+Design – 12 al 17 aprile – Opificio 31 – Via Tortona 31 – Entrata libera – orario: 10.00 -20.00.

Italiani sull’Oceano. Storie di artisti nel Brasile moderno e indigeno alla metà del ‘900 – Fino al 21 luglio al MUDEC – Via Tortona 56 – Ingresso libero – orario: lunedì, 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì, domenica, 09.30- 19.30; giovedì e sabato, 9.30-22.30.